Moviola Roma-Ajax: pessimo Taylor

Moviola Roma-Ajax, pessimo Taylor. Per la gara di ritorno dei quarti di finale di Europa League tra Roma e Ajax viene designata la squadra arbitrale del Regno Unito. Ci sono infatti l’arbitro Antony Taylor, 42 anni di Manchester e con lui gli assistenti Beswick e Nunn. Il quarto uomo è Coote. In sala VAR ed AVAR ci sono Attwell e Tierney. La direzione dell’inglese è stata pessima, ha estratto ammonizioni per i romanisti in modo incredibile, mentre ha sorvolato sui falli olandesi.  Ha ammonito 5 giocatori della Roma e solamente 2 giocatori dell’Ajax. Moviola Roma-Ajax, pessimo Taylor davvero.

PRIMO TEMPO 

8° minuto: gol annullato alla Roma.  Ottimo scambio nella trequarti della Roma con un assist di Dzeko per Veretout che insacca alle spalle di Stekelenburg.  Peccato che però sia in fuorigioco, come segnalato dall’assistente di Taylor.   Corretto. 

37° minuto: l’Ajax reclama un rigore per contatto Calafiori-Tadic.   Sullo sviluppo di un’azione olandese con relativo cross in area giallorossa c’è un leggerissimo contatto tra Calafiori (Roma) e Tadic (Ajax) che si lascia cadere. Nè l’arbitro Taylor, nè il VAR ritengono di intervenire e lasciano giustamente giocare.  Corretto. 

43° minuto: ammonizione di Ibanez (Roma).  Nei pressi del centrocampo Ibanez (Roma) commette un fallo sul connazionale Antony (Ajax). Per Taylor è punizione per i lancieri con relativa ammonizione per il difensore brasiliano della Roma.   Corretto. 

SECONDO TEMPO

49° minuto: gol dell’Ajax.   Regolare il gol degli olandesi: su un lungo rilancio di Schuurs (Ajax) da dietro, il nuovo entrato Brobbey (Ajax) scatta tra Cristante e Mancini, che non riescono a fermarlo e realizza il momentaneo 0-1 sulla goffa uscita di Pau Lopez. Corretto. 

55° minuto: annullamento gol dell’Ajax dello 0-2.  Azione sviluppata al limite dell’area giallorossa con Mkhitaryan che subisce fallo da un giocatore olandese. Taylor incredibilmente fa segno che non c’è fallo e nel proseguimento dell’azione Tadic realizza lo 0-2. Per fortuna il VAR Attwell è attento e lo richiama a controllare il monitor sul campo. Così Taylor rivedendo le immagini è “costretto” ad annullare il gol del raddoppio olandese  e ad ammettere il suo errore.  Grave errore.  

57° minuto: manca un’ammonizione all’Ajax.  Azione di contropiede giallorossa condotta da Ibanez (Roma) che viene steso al limite dell’area olandese da Schuurs (Ajax). Calcio di punizione per la Roma ma niente giallo per il difensore dell’Ajax.   Errore. 

67° minuto:  ammonizione di Veretout (Roma).   Entrata in ritardo del centrocampista giallorosso su Gravenberch (Ajax).  Corretto. 

68° minuto: ammonizione di Mancini (Roma).  Azione della Roma con il capitano Pellegrini che viene fermato irregolarmente ma ancora una volta Taylor perde il fischietto e fa giocare. Sul ribaltamento dell’azione fallo di Mancini su Tadic, con relativa protesta del difensore romanista. Taylor molto permaloso, lo ammonisce.  Errore. 

78° minuto: ammonizione di Dzeko (Roma).  Pestone del tutto involontario di Edin Dzeko sul diretto marcatore. Arriva Taylor e ammonisce pure il 9 romanista!  Errore.

86° minuto: ammonizione di Cristante (Roma).  Bryan Cristante (Roma) esce palla al piede oltre la metà campo giallorossa e una volta dettato il passaggio in avanti contrasta con Klaassen (Ajax). Tra lo stupore generale l’arbitro inglese fischia una punizione per l’Ajax con ammonizione del centrale romanista.  Errore. 

89° minuto: ammonizione di Tagliafico (Ajax).  Entrataccia di Tagliafico (Ajax) su Mancini (Roma) al limite dell’area giallorossa, con il pallone sui piedi di Villar (Roma) che può sfruttare il vantaggio e andare in contropiede. Ancora una volta il pessimo arbitro inglese danneggia la Roma fermando l’azione per ammonire Tagliafico, quando poteva benissimo farlo al termine dell’azione di vantaggio. Grave errore.   

92° minuto: ammonizione di Martinez (Ajax).  Cartellino giallo per un giocatore dell’Ajax, sventolato all’indirizzo di Martinez per un fallo su Mayoral.  Corretto.