La moviola di Roma-Lazio: Doppio giallo netto per Acerbi. Sul tacco, Immobile era in offside (FOTO)

Penultimo turno di campionato di Serie A, dove allo stadio Olimpico è di scena il derby tra la Roma di Fonseca e la Lazio di Inzaghi.  La squadra giallorossa deve vendicare la clamorosa sconfitta dell’andata. Per questa gara l’AIA ha scelto la seguente squadra arbitrale:arbitro Luca Pairetto di Torino, 37 anni, (è al suo primo derby romano in carriera), assistenti Bindoni e Ranghetti, quarto uomo Di Martino. In sala VAR e AVAR ci sono Aureliano e Vivenzi.

La prova del fischietto piemontese non è del tutto convincente. A volte lascia giocare quando dovrebbe fischiare e viceversa. Troppo severo sui falli giallorossi (vedere ammonizioni per Santon e Kumbulla) e più tollerante verso i laziali (manca un giallo ad Akpa-Akpro).

La moviola di Roma-Lazio  PRIMO TEMPO 

16° minuto: ammonizione di Bruno Peres (Roma).  Fallo tattico a centrocampo del brasiliano Bruno Peres (Roma) su ripartenza del laziale Acerbi.  Pairetto vede e ammonisce.  Corretto. 

23° minuto: ammonizione di Acerbi (Lazio).  Dzeko (Roma) si libera della marcatura di Acerbi (Lazio) che lo stende fuori area. Punizione romanista e ammonizione per il 33 della Lazio.  Corretto. 

27° minuto: niente fallo di Milinkovic (Lazio) su Ibanez (Roma).  Azione della Lazio in attacco e sugli sviluppi di un contatto tra Milinkovic (Lazio) e Ibanez (Roma) occasione per Luis Alberto. E’ tutto regolare perchè non si ravvede alcun fallo del laziale sul romanista.  Corretto.

31° minuto: annullamento gol Lazio per fuorigioco. Lancio dalla propria difesa per la Lazio, con pallone che arriva a Muriqi, che è al di là della difesa giallorossa. L’attaccante laziale solo davanti a Fuzato (Roma) realizza ma il gol ovviamente viene annullato per fuorigioco.  Corretto.

La moviola di Roma-Lazio  SECONDO TEMPO

47° minuto: ammonizione di Santon (Roma).  Contatto tra Santon (Roma) e Lazzari (Lazio), con quest’ultimo che poi cade a terra. Pairetto fischia punizione alla Lazio e ammonisce il giallorosso.  Ma l’ammonizione è veramente esagerata!  Errore. 

67° minuto: ammonizione di Kumbulla (Roma).  Dopo un rimpallo all’altezza del vertice sinistro dell’area giallorossa si scontrano a terra Kumbulla (Roma) e Immobile (Lazio). Interviene Pairetto che fischia punizione per la squadra biancoceleste e ammonisce il giallorosso. Anche qui provvedimento esagerato. Bastava la punizione.    Errore. 

75° minuto: non c’è l’angolo per la Lazio.  Azione offensiva della Lazio sul lato destro con cross di Lazzari per Immobile in area. L’attaccante laziale però è oltre i difensori giallorossi e la sua posizione è chiaramente di fuorigioco. Non se ne accorge Pairetto e nemmeno il suo assistente Ranghetti, che lasciano proseguire concedendo poi l’angolo alla Lazio per la splendida parata di Fuzato sullo stesso Immobile.   Grave errore.

85° minuto: manca il giallo per Akpa-Akpro (Lazio).  Kumbulla (Roma) parte in contropiede sul lato sinistro e superato il centrocampo viene steso da dietro dal centrocampista laziale Akpa-Akpro. Per l’arbitro c’è la punizione ma non l’ammonizione.  Errore. 

87° minuto: doppia ammonizione di Acerbi (Lazio).  Edin Dzeko (Roma) si invola verso l’area avversaria fin quando non viene ostacolato in modo piuttosto falloso da Acerbi (Lazio). Per il centrale biancoceleste è la seconda ammonizione e quindi Pairetto gli mostra giustamente il rosso.  Corretto.