Dzeko, è aperta la caccia alle Streghe. Inzaghi non ha mai perso (FOTO)

ROMA-BENEVENTO – La Roma torna a giocare in campionato dopo la pausa per le gare delle Nazionali. I giallorossi, domenica alle 20.45, ospitano allo Stadio Olimpico il Benevento in occasione della quarta giornata di Serie A. La squadra capitolina arriva alla sfida contro le Streghe dopo il successo in trasferta con l’Udinese grazie alla prima perla di Pedro con la maglia giallorossa. Gli uomini di Filippo Inzaghi sono partiti forte alla seconda esperienza nella massima serie ed hanno ottenuto 6 punti in tre partite. I precedenti tra le due formazioni nel campionato italiano sono 2 nella stagione 2017/18. Nella gara d’andata la Roma si è imposta 4-0 al Ciro Vigorito grazie alla doppietta di Dzeko e due autoreti di Lucioni e Venuti. Al ritorno la musica non è cambiata: 5-2 all’Olimpico per i giallorossi con i gol di Dzeko, Under (2), Fazio, Defrel, Guilherme e Brignola. Il bomber della sfida è Edin Dzeko con 3 centri in due partite giocate contro il Benevento. Il centravanti bosniaco cerca il primo sigillo in questa stagione e Paulo Fonseca si augura che il suo numero 9 possa trovare la via della rete già domenica sera.

https://twitter.com/OfficialASRoma/status/910567207339479041?s=20

INZAGHI VS ROMA – Il tecnico del Benevento ha già affrontato la Roma da allenatore 3 volte e non ha mai perso. Il suo bilancio contro i giallorossi è positivo: 2 vittorie e un pareggio. Il primo successo di Inzaghi è arrivato nella stagione 2014/15 con il Milan che ha superato 2-1 i giallorossi di Rudi Garcia. La seconda gioia c’è stata in occasione della sua prima partita sulla panchina del Bologna nell’annata 2018/19, dove i rossoblù hanno vinto 2-0 contro la formazione di Eusebio Di Francesco. L’unico pareggio per Pippo è lo 0-0 dell’Olimpico tra Roma e Milan nella stagione 2014/15. Da giocatore, invece, Inzaghi ha incontrato i capitolini 25 volte con le maglie di Parma, Atalanta, Juventus e Milan. Il bilancio in questo ambito è più equilibrato: 8 successi, 10 pareggi e 7 sconfitte.

PROBABILI FORMAZIONI – Paulo Fonseca per la gara contro il Benevento dovrebbe puntare sugli stessi che hanno giocato con l’Udinese. In porta è confermato Mirante. I tre di difesa, in attesa di Smalling, saranno Mancini, Ibanez e Kumbulla. Sugli esterni Santon e Spinazzola, mentre nella parte centrale del campo ci saranno Veretout e Pellegrini. Davanti il punto di riferimento è Dzeko, che verrà supportato dai due trequartisti Pedro e Mkhitaryan. Il tecnico avversario Inzaghi si affida al 4-3-3. Montipò tra i pali, linea difensiva composta da Letizia, Glik, Caldirola e Foulon. In mezzo al campo ci saranno Ionita, Schiattarella e uno tra Dabo e Hetemaj. Il tridente offensivo sarà formato da Lapadula e dai due ex romanisti Iaqo Falque e Caprari.