Veretout: “Mourinho ci è entrato nella testa, giochiamo sempre per vincere”

Jordan Veretout, fresco di vittoria della Nations League con la Francia, è intervenuto a Sky Sport in vista di Juventus-Roma. Il centrocampista giallorosso ha iniziato alla grande questa Serie A con 4 gol e 2 assist in 7 presenze. Non vuole fermarsi e domenica sera c’è il primo vero big match della stagione. Ecco le sue dichiarazioni:

Cosa rappresenta Juventus-Roma?
“La partita contro la Juventus vale tre punti. Noi giochiamo sempre per vincere e andremo a Torino con questo obiettivo. Sarà una bella sfida ma alla fine vale tre punti noi giochiamo sempre per vincere”.

Cosa ha in più la Roma rispetto alla scorsa stagione?
“L’anno scorso non abbiamo vinto contro le grandi ma spero che quest’anno facciamo di più. Abbiamo un allenatore che ha vinto quasi tutto e dà questa mentalità a noi. Piano piano che arriviamo a domenica entrerà nella nostra testa per dirci di vincere contro la Juventus”.

Embed from Getty Images

C’è una frase in particolare che ti ha detto Mourinho?
“No a me no. Lavoriamo bene con lui. Quando c’è uno come Mourinho che ti dice una cosa, la fai. Vogliamo soddisfare anche lui, se facciamo quello che ci dice possiamo arrivare in alto”.

La vittoria con la Francia…
“Sono molto contento di aver vinto un trofeo con la mia nazionale è una cosa favolosa. Sono con il gruppo da poco tempo ma sto molto bene. Vincere un trofeo con la Francia è la cosa più bella”.