Roma, oltre Sergio Oliveira Mourinho vuole un altro centrocampista

Dopo aver chiuso l’affare Sergio Oliveira (domani possibili visite mediche), Tiago Pinto vuole portare a Roma un altro centrocampista, accontendando così Mourinho: il portoghese infatti sta insistendo per Tangury Ndombele del Tottenham, il quale ormai non trova più spazio con Conte e a gennaio è sul mercato.

Embed from Getty Images

Il francese, nonostante l’altissimo ingaggio (12,5 miioni) fa gola a molte squadre e la concorrenza è agguerrita: su di lui infatti ci sono Milan, Barcellona, Psg (che potrebbe far partire Wijnaldum) e Newcastle. La Roma ha dalla sua un allenatore stimato dal giocatore come Mourinho e col quale il francese ha già giocato proprio ai tempi di Londra, facendolo diventare un perno del suo vecchio Tottenham; potrebbe essere lui, come lo è stato per Abraham, la carta vincente per convincerlo ad abbassare il suo elevato ingaggio e ad approdare a Roma?

TESORETTO DI GENNAIO

Il GM giallorosso sta però lavorando molto anche sul mercato in uscita: Villar, Mayoral e Diawara hanno richieste dalla Spagna,con Celta Vigo, Getafe e Valencia sui tre giocatori romanisti. La Liga quindi, dato che si parla (al momento) solamente di prestiti con eventuale diritto di riscatto, farebbe comunque risparmiare qualche milione di ingaggio per i prossimi 6 mesi. Kumbulla piace molto in Serie A, con Torino e Fiorentina che hanno chiesto informazioni, mentre Reynolds e Calafiori sono praticamente due ex giocatori della Roma: il primo andrà in Belgio all’Anderlecht, il secondo a Cagliari. Si sta solo discutendo la formula del prestito (secco o con diritto di riscatto).