Roma Femminile, domani l’esordio in Coppa Italia contro il Tavagnacco

La Roma Femminile scenderà in campo domattina alle 10 contro il Tavagnacco. Le giallorosse faranno il loro esordio in Coppa Italia dopo la sconfitta di campionato subita contro il Milan, la scorsa domenica. Betty Bavagnoli, al termine della gara, ha rilasciato queste dichiarazioni a Roma TV:

“Oggi abbiamo dimostrato di avere grande carattere. Ora abbiamo la Coppa Italia, pensiamo a quella, alla Supercoppa e a recuperare in campionato”.

Covid permettendo, dato che il virus non ha risparmiato nemmeno il lato rosa del calcio.

Il 31 ottobre scorso, infatti, sette delle otto gare previste per il secondo turno di Coppa Italia – il primo per la Roma, essendo le giallorosse teste di serie – sono saltate a causa dei numerosi contagi da Covid-19, registrati tra le varie squadre di Serie A e Serie B.

Dopo aver indicato il 18 novembre come data del recupero delle gare, tra cui il derby romano, la FIGC, tramite un comunicato, ha reso noto di aver approvato la richiesta di rimandare ancora la gara per “la durata ed il termine dell’isolamento e della quarantena”, avanzata dalla Roma CF.

Anche in casa Roma si sono registrate varie positività.

Tre casi nello staff di Betty Bavagnoli e una giocatrice, Kaja Erzen. Il terzino giallorosso è risultato positivo all’inizio di novembre durante il ritiro con la nazionale slovena. La giocatrice, rientrata in Italia con tampone negativo, non sarà comunque presente agli ordini di Betty Bavagnoli per la sfida di domani col Tavagnacco.

I prossimi impegni delle giallorosse

Dopo il match di Coppa Italia, la sosta nazionali interromperà gli impegni della Roma Femminile fino al 6 dicembre, data prevista per la nona giornata di campionato, quando le giallorosse ospiteranno in casa la Florentia. Milena Bertolini, CT della Nazionale, ha convocato contro la Danimarca, match valido per la qualificazione agli Europei del 2022, quattro giallorosse: Baldi, Bartoli, Giuliano e Pettenuzzo.