Parma-Roma: sfida tra squadre più in(s)fortunate

PARMA E ROMA LE PIÙ COLPITE DAGLI INFORTUNI

Domenica alle 15:00 al Tardini si affrontano Parma e Roma per la ventisettesima giornata di Serie A. I due allenatori, Fonseca da una parte e D’Aversa dall’altra, non sanno dove mettere le mani per quanto riguarda le rispettive formazioni. Tra squalificati e indisponibili, le due squadre sono in un momento molto sfortunato.

PRIMATO SFORTUNATO

In questa stagione, vuoi per i tanti impegni ravvicinati e per la compressione del calendario, ci sono stati molti infortuni nel campionato italiano. Le due formazioni più colpite dalla sfortuna sono proprio Parma e Roma, che si affrontano domenica pomeriggio. La squadra emiliana è quella che ha avuto più calciatori infortunati nella Serie A: ben 61, una media di 2,34 a partita. Il penultimo posto in classifica dei gialloblù dipende molto dagli indisponibili che ci sono stati nel corso della stagione.

Al secondo gradino di questa triste graduatoria ci sono i giallorossi. Paulo Fonseca ha dovuto fare i conti con 46 infortuni in questa travagliata annata calcistica. Tra i calciatori più colpiti da problemi muscolari o di natura traumatica sono presenti molti big. Chris Smalling da quando è tornato a vestire la maglia della Roma a titolo definitivo, dopo la lunga trattiva con lo United, ha visto poche volte il campo. Il centrale inglese ha giocato solo 17 partite su 36, mentre è stato fermo ai box in 19 occasioni. L’ultimo stop per un affaticamento muscolare alla coscia sinistra gli impedirà di giocare contro il Parma. Gli altri nomi illustri della lista sono: Ibanez, Veretout, Mkhitaryan, Pedro e Dzeko. Poi, da inizio stagione, è lontano dai campi di gioco Nicolò Zaniolo per la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro.

GIOCATORI ATTUALMENTE INDISPONIBILI

PARMA: Iacoponi (problema al ginocchio), Gagliolo (distrazione muscolare all’adduttore), Nicolussi Caviglia (rottura del crociato), Valenti (lesione muscolare soleo sinistro), Cornelius (infortunio al bicipite femorale), Inglese (problema alla caviglia), Gervinho (problema muscolare ai flessori della coscia sinistra), Kucka (squalificato per somma di ammonizioni).

ROMA: Zaniolo (recupero dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Veretout (lesione al flessore della coscia destra), Smalling (affaticamento muscolare alla coscia sinistra), Mkhitaryan (problema al muscolo soleo del polpaccio destro), Juan Jesus (positivo al Covid-19).