Moviola Roma-Napoli, Di Bello non c’è nulla

Moviola Roma-Napoli, Di Bello non c’è nulla.  Ennesima sconfitta della Roma contro una delle “grandi”. Stavolta a batterla è il Napoli per 2 a 0 che si aggiudica questo scontro diretto dopo quello dell’andata. La squadra arbitrale questa sera all’Olimpico è composta dall’internazionale  Marco Di Bello, 40 anni, sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Peretti e Paganessi, quarto uomo Ayroldi, VAR Di Paolo e AVAR Cecconi. Moviola Roma-Napoli, Di Bello non c’è nulla nel senso che per la Roma ennesima prestazione buia, arbitraggio abbastanza severo con 6 cartellini gialli estratti (4 alla Roma e 2 al Napoli) ma corretto con sbavatura al 78° minuto per un contatto Villar/Koulibaly non ravvisato, nè da Di Bello nè dal VAR.

Moviola Roma-Napoli PRIMO TEMPO 

5° minuto: il Napoli chiede il rigore per presunto fallo di mano di Karsdorp.  Azione del Napoli in area giallorossa con Insigne che tenta di liberarsi in palleggio di Karsdorp e il pallone sbatte sul braccio attaccato al corpo dell’olandese. Il capitano partenopeo reclama il penalty ma Di Bello che è vicino all’azione dice di no. Ed ha ragione.  Corretto.

20° minuto: contatto Ibanez/Maksimovic in area Napoli.   Dopo una sgroppata sulla fascia sinistra Ibanez entra in area napoletana e cade a terra dopo un contatto con Maksimovic, ma sinceramente non c’è nulla. Fa bene l’arbitro a far giocare.  Corretto. 

26° minuto: ammonizione per Ibanez (Roma).  Fallo al limite dell’area giallorossa di Ibanez su Zielisnki. Giusto il giallo dato da Di Bello al romanista.  Corretto.

46° minuto: ammonizione per Mancini (Roma).  Trattenuta del difensore giallorosso numero 23 su Koulibaly. Giusta l’ammonizione a suo carico.  Corretto. 

Moviola Roma-Napoli SECONDO TEMPO 

47° minuto: ammonizione per Zielinski (Napoli).   Fallo da tergo del centrocampista polacco su Pellegrini. Giusta l’ammonizione per lui.  Corretto. 

57° minuto: non segnalato un fuorigioco a Mertens (Napoli).  Occasione per il Napoli con Mertens che sbaglia un gol. Se avesse segnato sarebbe intervenuto il VAR per chiamare il fuorigioco.  Errore. 

59° minuto: ammonizione per Diawara (Roma).   Fallo del giocatore guineano della Roma da tergo su Insigne. Ammonizione anche per lui.  Corretto. 

63° minuto: ammonizione per El Shaarawy (Roma).  Contrasto a centrocampo tra El Shaarawy e Hysaj con azione fallosa commessa dal romanista che prende il cartellino giallo.  Corretto.

78° minuto: rigore chiesto dalla Roma per presunto fallo Koulibaly/Villar.   Il centrocampista spagnolo entra in area dopo una serie di dribbling e viene a contatto con il gigante difensore senegalese. C’è contatto con i piedi tra Koulibaly e Villar.  Di Bello però fa proseguire e nemmeno il VAR interviene.  Restano i dubbi, soprattutto perchè poi l’azione è continuata per circa 2 minuti senza interrompersi e la cosa è sfumata nel nulla. Poteva andare a controllare!  Errore. 

80° ammonizione per Koulibaly (Napoli).  Il giocatore senegalese perde un po’ troppo tempo su rimessa dal fondo e viene ammonito.  Corretto.

85° minuto: ammonizione per Villar (Roma).  Entrata in ritardo del giovane centrocampista spagnolo su Insigne. Punizione Napoli e ammonizione a Villar che salterà la prossima gara per squalifica.  Corretto.

91° minuto: ammonizione per Osimhen (Napoli).  Fallo commesso da Osimhen su Mancini lungo la linea laterale destra della Roma. Di Bello fischia il fallo per la Roma e l’ammonizione per il centravanti napoletano per aver spintonato da terra il difensore giallorosso.   Corretto.