La Roma che verrà

La stagione della Roma femminile si è conclusa il 30 maggio a Reggio Emilia con la vittoria della Coppa Italia ai calci di rigore contro il Milan. Una vittoria che ha portato nell’ambiente, oltre al primo trofeo della storia giallorossa al femminile, anche moltissima curiosità per la prossima stagione.

La serie A inizierà il 29 agosto ed il format per la stagione 2021/2022 sarà ancora a 12 squadre, per poi passare a 10 dalla stagione successiva in vista del passaggio al professionismo.

La Roma vuole arrivare ai nastri di partenza ancora più preparata della scorsa stagione, caratterizzata da troppi alti e bassi e conclusa con un deludente 5º posto. Le ragazze, che saranno allenate da Alessandro Spugna, con Betty Bavagnoli che assumerà il ruolo di Head of Women’s Football del Club, inizieranno la preparazione a metà luglio al Terminillo, per poi volare in Francia, dal 4 al 6 agosto, dove parteciperanno alla AMOS WOMEN’S FRENCH CUP. Il torneo che si svolgerà a Tolosa, vedrà le giallorosse confrontarsi con club blasonati, tra cui il PSG e il BAYERN MONACO, partite che saranno utili alle capitoline per misurare il proprio stato di forma e le proprie ambizioni.

IL PUNTO SUL MERCATO GIALLOROSSO

Portieri

La Roma ha confermato Camelia Ceasar, protagonista di una prestazione magistrale in Coppa Italia, con un contratto che La legherà ai colori giallorossi fino al 2022. Più complicata invece la situazione di Rachele Baldi. La ex giocatrice dell’Empoli non ha convinto a pieno la società che quindi, dopo solo un anno, potrebbe girarla in prestito. L’addio di Rosalia Pipitone lascia scoperto anche il ruolo di 3º portiere, costringendo la Roma ad operare sul mercato in entrata.

Difesa

Il blocco difensivo della Roma, soprattutto con l’innesto a Gennaio di Elena Linari,è sembrato il reparto più solido in particolare nella seconda parte di stagione.
Confermate Capitan Bartoli, la Jamaicana Swaby e la stessa Linari, la fascia destra sembra ormai territorio di Angelica Soffia. La giovanissima calciatrice giallorossa nel corso dell’ultimo anno è cresciuta moltissimo, sia in fase difensiva che in fase di spinta, conquistandosi anche la maglia della Nazionale maggiore, con cui nell’ultima amichevole ha siglato una splendida doppietta. Ai saluti invece la slovena Kaja Erzen e la giovanissima Heden Corrado (direzione Napoli). In entrata la Roma pensa a Lucia di Guglielmo, terzino dell’Empoli che ritroverebbe Spugna in panchina.

Centrocampo

La Roma a centrocampo riparte da Giugliano e Bernauer. La fuoriclasse Svizzera, dopo il rigore decisivo del Mapei Stadium sembra aver ritrovato la migliore condizione e l’affetto dei tifosi, mentre la regista azzurra è pronta ad illuminare con le sue giocate anche la stagione 21/22.
Il Jolly Andressa Alves ha rinnovato per un’altra stagione, e sembra che la brasiliana abbia convinto anche la connazionale Thaisa Moreno a vestire i colori giallorossi.
La ex Milan e Real Madrid è già nella Capitale e ieri ha svolto le visite di rito a Villa Stuart: si attende l’ufficialità del trasferimento. A Roma ritroverebbe Manuela Giugliano e andrebbe a formare un centrocampo di altissimo livello.

Il centrocampo giallorosso nell’ultima stagione è stato costellato di infortuni. Il primo in ordine temporale quello di Giada Greggi a cui è seguito quello di Andrine Hegerberg. La prima, romana e romanista sembra destinata a rimanere e lottare per un posto da titolare, mentre la fuoriclasse norvegese, che secondo le indiscrezioni dovrebbe sottoporsi ad una nuova operazione al crociato, sembra invece ai saluti.

La giovane Severini andrà in prestito direzione Napoli, così come Simonetti, che potrebbe prolungare il prestito all’Inter. Confermata invece Claudia Ciccotti.

Attacco

il valzer delle attaccanti sembra portare Thomas e Bonfantini lontane dalla capitale. La prima in direzione Milan mentre la seconda direzione Torino, sponda Juventus. Nella capitale sembra ormai certo l’arrivo di Benedetta Glionna, nell’ultima stagione ad Empoli, che arriverebbe a titolo definitivo dalle bianconere (proprietarie del cartellino) al posto di Agnese Bonfantini. Confermate in attacco Paloma Lazaro e la stellina Anna Maria Serturini, con il probabile arrivo di una punta centrale. Piace molto Valeria Pirone del Sassuolo.