La moviola di Trabzonspor – Roma: dubbio il pari di Cornelius

Questa sera in Turchia a Trebisonda è partita ufficialmente l’avventura della Roma guidata dal portoghese José Mourinho in Conference League, nuova competizione europea voluta dal presidente UEFA Ceferin.  La gara tra Trabzonspor e Roma valida come andata del playoff per entrare nel girone è stata arbitrata dalla quaterna della federazione slovena con arbitro centrale il sig. Jug, coadiuvato dagli assistenti Vidali e Kukan e dal quarto uomo Kajtazovic.  In questa competizione non c’è il VAR. 

LA MOVIOLA DI TRABZONSPOR – ROMA: PRIMO TEMPO 

14° minuto: ammonizione per Bruno Peres (TRA).  Azione sviluppata sulla fascia destra dalla Roma che con un cross verso il centro serve Mkhitaryan (ROM), il quale viene messo giù prima di toccare il pallone da Bruno Peres (TRA) con il campo spalancato verso la porta difesa da Cakir (TRA). I giallorossi vorrebbero il cartellino rosso ma l’arbitro sloveno Jug dà solo l’ammonizione poiché non ci sono gli estremi per una chiara occasione da gol da quella distanza.  Scelta corretta. 

16° minuto: ammonizione per Vina (ROM).  Ancora un’azione giallorossa nell’area turca e stavolta il laterale sinistro Vina (ROM) simula completamente un fallo che non esiste. Bravo l’arbitro Jug ad ammonire il laterale uruguagio per simulazione.  Scelta corretta. 

26° minuto: annullamento gol Roma.  Cross dalla destra dell’olandese Karsdorp (ROM) e pallone controllato al centro dell’area da Mkhitaryan (ROM) che poi lascia partire un gran tiro di destro che si insacca nella porta di Cakir (TRA). L’arbitro Jug però annulla la bella prodezza dell’armeno per aver toccato il pallone con la mano.  Scelta corretta. 

LA MOVIOLA DI TRABZONSPOR – ROMA: SECONDO TEMPO 

51° minuto: ammonizione per Edgar Lè (TRA).  Azione giallorossa lungo l’out di sinistra con capitan Pellegrini che viene atterrato da una manata del difensore Edgar Lè. Per l’arbitro c’è la punizione per la Roma e il cartellino giallo ai danni del difensore della squadra turca.  Scelta corretta. 

63° minuto: dubbio il gol di Cornelius (TRA).  Azione di rimessa sulla fascia destra del Trabzonspor con l’ex Bruno Peres (TRA) che da fondo campo pennella un cross elegante per la testa del centravanti Cornelius, appena entrato al posto dell’altro ex Gervinho (TRA) e la palla si insacca alla sinistra del portiere romanista Rui Patricio (ROM).  L’azione è dubbia in quanto Bruno Peres quando riceve il pallone sembra essere leggermente oltre la linea  dell’ultimo difensore che è Gianluca Mancini (ROM).   Scelta dubbia.