La moviola di Roma-Sassuolo: il VAR piega i neroverdi

Terza giornata di campionato di Serie A. La Roma di Mourinho ospita all’Olimpico il Sassuolo di Dionisi. Il designatore della Can Gianluca Rocchi per questa gara ha scelto la seguente sestina arbitrale: arbitro sig. Simone Sozza di Seregno, coadiuvato dagli assistenti Tolfo e Vono, quarto uomo Volpi. In sala VAR ed AVAR i sigg. Abisso e Mondi.

La moviola di Roma-Sassuolo: PRIMO TEMPO 

3° minuto: non c’è l’angolo per la Roma.  L’arbitro Sozza concede un corner alla squadra giallorossa per un intervento del difensore del Sassuolo, Toljan (SAS) su Zaniolo (ROM). Ma il giocatore romanista trattiene l’avversario per la maglia prima che questa esca dal campo. C’era la punizione per il Sassuolo.  Scelta errata.

19° minuto: fuorigioco di Berardi (SAS).  Lancio dalla difesa neroverde per Berardi (SAS) che conclude l’azione senza interruzioni da parte di Sozza. In caso di rete del giocatore sassuolese sarebbe dovuto intervenire il VAR per annullare.  Scelta errata.  

26° minuto: annullato un gol al Sassuolo.  Azione della squadra emiliana in profondità con Raspadori (SAS) poi il pallone arriva sui piedi di Berardi (SAS) che batte Rui Patricio (ROM).  L’arbitro Sozza, su segnalazione del VAR interviene e annulla il gol al Sassuolo per la posizione di fuorigioco di partenza di Raspadori.  Scelta corretta. 

36° minuto: ammonizione di Chiriches (SAS).  Abraham (ROM) se ne va sulla sinistra e viene atterrato nella trequarti dal difensore rumeno Chiriches (SAS). Punizione Roma e ammonizione per lui.  Scelta corretta. 

37° minuto: regolare il gol della Roma.  Sugli sviluppi della punizione per il fallo su Abraham (ROM) la squadra giallorossa va in gol, grazie alla puniizone rasoterra di Pellegrini (ROM) che smarca Cristante (ROM) in area neroverde. Il giocatore della Roma è in posizione regolare perché parte da dietro.  Scelta corretta. 

42° minuto: non rilevato un fallo di Chiriches (SAS) su Pellegrini (ROM).  Il difensore sassuolese Chiriches (SAS) interviene con il braccio alto sul volto di Pellegrini (ROM) a ridosso del centrocampo commettendo un’azione fallosa, che però l’arbitro non ravvisa.  Scelta errata. 

43° minuto: ammonizione di Ibanez (ROM).  Azione offensiva del Sassuolo sul lato destro, quando Roger Ibanez (ROM) entra in scivolata colpendo nettamente il pallone su contrasto con Toljan (SAS). L’arbitro Sozza fischia la punizione al Sassuolo e ammonisce il giocatore giallorosso.  Scelta doppiamente errata. 

La moviola di Roma-Sassuolo: SECONDO TEMPO 

64° minuto: ammonizione di Cristante (ROM).  Il numero 7 del Sassuolo, Boga, è una freccia incontenibile sulla fascia sinistra. Per fermarlo bisogna passare a metodi duri o trattenendolo per la maglia. Bryan Cristante (ROM) opta per questa soluzione, fermandolo nei pressi del centrocampo e giustamente viene ammonito dall’arbitro.  Scelta corretta. 

94° minuto: annullato un gol al Sassuolo. Dopo il 2-1 della Roma, il Sassuolo cerca disperatamente la rete che gli permette di portare almeno un punto a casa. Ancora un’azione sulla sinistra, con un cross che spiove dall’altra parte dell’area, dove al volo Scamacca (SAS) realizza il gol del 2-2.  L’arbitro Sozza annulla subito alzando il braccio, segnalando la posizione di offside dell’attaccante neroverde. Il VAR conferma la decisione presa sul campo.  Scelta corretta.