La moviola di Fiorentina-Roma: Guida…in stato di ebbrezza (foto)

Terz’ultima giornata di campionato di Serie A, dove la Roma di Mourinho è ospite allo stadio Franchi di Firenze contro la Fiorentina di Italiano, per contendersi una posizione tra il 5° e il 7° posto in classifica. Si gioca alle 20:45. Per questa gara l’AIA ha scelto la seguente squadra arbitrale: arbitro Marco Guida, internazionale di 41 anni, della sez. di Torre Annunziata, coadiuvato dagli assistenti Vecchi e Rocca, quarto uomo Sacchi, VAR Banti e AVAR Santoro.

La moviola di Fiorentina-Roma: PRIMO TEMPO

3° minuto: il VAR concede un clamoroso rigore alla Fiorentina. Azione della squadra viola che con Nico Gonzalez (FIO) sta per entrare in area giallorossa e proprio in prossimità della linea bianca dell’area cade a terra per un presunto contatto con Karsdorp (ROM). L’arbitro Guida fa proseguire l’azione, salvo poi essere richiamato all’auricolare per una OFR dal VAR Banti che lo induce all’errore, facendogli fischiare il rigore per la Fiorentina che non c’è affatto! Decisione realmente vergognosa che manda subito la partita in una certa strada. Rigore viola e 1-0 Fiorentina.  Scelta gravemente errata.

19° minuto: ammonito Amrabat (FIO). Azione d’attacco della Roma portata da Veretout (ROM) che viene atterrato da Amrabat (FIO) fuori dall’area viola. Punizione Roma e giallo al mediano gigliato. Scelta corretta.

21° minuto: la Roma chiede un rigore.  Pallone che spiove in area viola e Cabral (FIO) lo tocca con la spalla. Inizialmente sembrava che il tocco fosse con il braccio e infatti i romanisti chiedevano il rigore all’arbitro, che veniva però rassicurato dal VAR sull’azione corretta del giocatore viola. Confermato il tocco di spalla, niente rigore. Scelta corretta. 

24° minuto: annullato il 3-0 della Fiorentina per offside.  Sugli sviluppi di un attacco viola il capitano Biraghi (FIO) si trova in offside e quindi la rete di Bonaventura (FIO) viene giustamente annullata dall’assistente Vecchi. Scelta corretta. 

25° minuto: ammonito Mancini (ROM).  Fallo da tergo a centrocampo di Mancini (ROM) su Gonzalez (FIO); l’arbitro concede la norma del vantaggio ai viola e poi a fine azione ammonisce giustamente il centrale giallorosso. Scelta corretta. 

28° minuto: ammonito Bonaventura (FIO).  Entrata in ritardo di Bonaventura (FIO) su Ibanez (ROM). Punizione Roma e giallo al giocatore viola. Scelta corretta. 

30° minuto: manca un’ammonizione per Ikonè (FIO).  Sugli sviluppi di un’azione giallorossa sulla fascia sinistra Ibanez (ROM) viene strattonato da Ikonè (FIO) ma Guida fa giocare per il vantaggio, salvo poi non ammonire il giocatore viola a fine azione. Ma come, Mancini è stato ammonito a fine azione al 25° e Ikonè no? Due pesi, due misure. Scelta errata. 

45° minuto: non c’è fallo di Ikonè (FIO) su Ibanez (ROM).  Guida fischia una punizione per la Roma per presunto fallo di Ikonè (FIO) su Ibanez (ROM) quando il giocatore gigliato stava per entrare in area giallorossa. Ma le immagini dimostrano che non c’è nulla tra i due e che quindi il fischio dell’arbitro napoletano è l’ennesimo errore della sua serata.  Scelta errata. 

47° minuto: manca un’ammonizione per Venuti (FIO). Fallo in ritardo di venuti (FIO) su Zalewski (ROM) poco fuori il vertice dell’area gigliata. Guida fischia la punizione per la Roma ma ancora una volta dimentica il cartellino giallo nel suo taschino. Scelta errata. 

48° minuto: non c’è rigore in area viola.  Mischia in area viola sugli sviluppi della punizione di Pellegrini (ROM) e vanno a terra sia Mancini (ROM) che Smalling (ROM) ma sinceramente non ci sono gli estremi per il penalty. Scelta corretta. 

La moviola di Fiorentina-Roma: SECONDO TEMPO 

49° minuto: ammonito Duncan (FIO).  Un normale fallo di gioco di Duncan (FIO) viene sanzionato addirittura con cartellino giallo da Guida, a dimostrazione che la sua serata non è granché. Scelta errata.

52° minuto: contatto dubbio Cristante-Gonzalez in area giallorossa.  Contatto molto dubbio tra Cristante (ROM) e Gonzalez (FIO) in area romanista con il giocatore viola che finisce a terra e poi si rialza subito. Lì per lì sembra molto più rigore questo di quello assegnato al 3° minuto del primo tempo ma stavolta il VAR Banti non interviene e Guida fa giocare. Scelta dubbia. 

57° minuto: non c’è il rigore chiesto dalla Roma.  Calcio d’angolo per la Roma e pallone che colpisce Cabral (FIO) in area viola. Lì per lì sembra che il tocco del giocatore viola sia con la mano alta mentre poi al replay si nota che il tocco avviene con il collo e che quindi non c’è rigore.  Scelta corretta.