Empoli, le scelte dell’ex Andreazzoli per sfidare la Roma

Alle ore 18 la Roma si presenterà allo stadio Castellani per giocare contro l’Empoli di Aurelio Andreazzoli, che attualmente è 11esimo con 29 punti ed è anche reduce dall’eliminazione in Coppa Italia, dopo il match perso mercoledì scorso in casa dell’Inter per 3-2 ai tempi supplementari. Ciò significa che la stanchezza per una gara così lunga, giocata a viso aperto fino alla fine, potrà incidere sull’incontro di oggi. I toscani hanno affrontato il club capitolino 27 volte, vincendo soltanto tre incontri, sempre in casa. In questa stagione, inoltre, nella gara dell’andata il gruppo di Mourinho si è imposto per 2-0. Il mister della squadra toscana, una ben nota e vecchia conoscenza dei giallorossi, nonostante tutto ciò, cercherà comunque di mettere in difficoltà la sua vecchia squadra. I numeri in casa riguardo al campionato 2021/2022, in realtà, potrebbero rassicurare la Roma, perché i toscani hanno vinto soltanto tre volte, contro Bologna, Fiorentina e Udinese. Pareggiato una sola volta con il Genoa; e perso 7 volte, in favore di: Lazio, Venezia, Sampdoria, Atalanta, Inter, Milan e Sassuolo.

LE PAROLE DI ANDREAZZOLI ALLA VIGILIA DEL MATCH
L’allenatore toscano ha parlato in conferenza stampa, alla vigilia di un match, che per lui ha un sapore particolare:
“Mi sembra ovvio che teniamo al risultato, e mi sembra altrettanto ovvio che il nostro obiettivo è migliorare la classifica. Speriamo di riuscirci anche domani (oggi, ndr), poi dipenderà quanto la Roma ti consente di fare, nonostante tu faccia moltissimo. Il nostro compito è di far scendere un po’ loro e noi tenere il nostro livello alto”.
Su Mourinho: “Una fortuna e una soddisfazione sfidarlo. All’andata è stato molto carino con me”.
Infine Andreazzoli si esprime riguardo alle condizioni della squadra, reduce dal match contro l’Inter:
“Preferivo non fare i supplementari mercoledì, in quanto avevamo troppi elementi che non si potevano permettere di fare un minutaggio così ampio”.

LE SCELTE DEL MISTER PER AFFRONTARE LA ROMA
Il 4-3-1-2 sarà il modulo che Andreazzoli sceglierà per giocare contro la Roma e al quale si è affidato nella maggior parte delle partite della stagione. In panchina il mister avrà un nuovo recente innesto, Benassi, appena approdato al club toscano dalla Fiorentina e che per stessa confessione di Andreazzoli siederà in panchina oggi pomeriggio. È lunga la lista, inoltre di indisponibili: Luperto, Di Francesco, Haas, Parisi, Ekong, Baldanzi. In porta Vicario. In difesa: Stojanovic, Romagnoli, Viti (in alternativa Ismajli), Marchizza. A centrocampo: Zurkowski, Ricci, Henderson (in vantaggio su Bandinelli). Sulla trequarti Bajrami, dietro a Cutrone (eventualmente preferito a Stulac) e Pinamonti. Quest’ultimo è il migliore marcatore dell’Empoli in questa stagione con 7 reti, seguito da Bajrami con 5 e da Di Francesco (infortunato) e Zurkowski con 4 reti.