Cagliari, Mazzarri alle prese con diverse assenze ridisegna la squadra

Per la Roma sarà il Cagliari, la squadra dalla quale ripartire, oggi alle 18, dopo le due batoste consecutive del 2022 contro Milan e Juventus. La squadra sarda si presenta all’Olimpico con una situazione in campionato molto negativa, considerato il terzultimo posto in classifica a soli 16 punti. Facendo un’analisi delle partite giocate in trasferta dai sardi, la speranza che la Roma possa vincere non è affatto così remota: è solo 1 il successo in questa stagione dei rossoblù. Il gruppo di Mazzarri ha una statistica interessante: non ha mai vinto nel corso della prima parte della Serie A, durante il 2021, e ha conquistato solo una volta l’intero bottino all’inizio del 2022, battendo la Sampdoria al Ferraris lo scorso 6 gennaio. Il bilancio esterno del Cagliari parla poi di 3 pareggi, arrivati contro Lazio, Sassuolo e Verona e ben 6 sconfitte rimediate contro: Milan, Napoli, Fiorentina, Bologna, Inter e Juventus.

Embed from Getty Images

IL CAGLIARI FA I CONTI CON I POSITIVI
Il gruppo rossoblù che si presenterà all’Olimpico per il match di ritorno contro i giallorossi, dopo la sconfitta subita in casa all’andata per 2-1, è colpito da diverse defezioni. Il club sardo ha, infatti, comunicato ieri alla vigilia del match la positività di cinque giocatori della prima squadra e cinque della Primavera. Annunciando l’annullamento della conferenza stampa di Mazzarri, che oggi dovrà, dunque, fare a meno di diversi giocatori.

“Vi informiamo che la conferenza stampa di Walter Mazzarri, inizialmente fissata per le 15.20 di oggi (sabato, ndr), è stata annullata: questo in considerazione dei casi di positività al Covid-19 emersi all’interno del Gruppo Squadra nei test sanitari programmati dal Club. Sono risultati positivi i calciatori Simone Aresti, Raoul Bellanova, Matteo Lovato e Alberto Grassi: vaccinati, asintomatici, sono in isolamento”. Il comunicato del Cagliari prosegue: “A questi si aggiunge la positività al Covid-19 di Christian Oliva (fuori rosa ndr) e di 5 calciatori della Primavera che comunque non sono entrati in contatto con il Gruppo Squadra e si trovano in isolamento. Nuovi test sono stati programmati per domani, a seguire verranno diramati i convocati per la gara”.

Embed from Getty Images

MODULO DA RIVEDERE CONTRO LA ROMA
Mazzarri
dovrà, perciò, risolvere il problema legato all’assenza di ben 4 giocatori della sua rosa e disegnare, alla luce di queste assenze, la formazione che affronterà la Roma. Di solito il tecnico rossoblù si è affidato sia al 3-5-2 che al 4-4-2. Ed è proprio quest’ultimo il modulo che il mister dovrebbe scegliere. In porta Cragno, nella difesa probabilmente a 4 da destra verso sinistra ci saranno: Zappa, Altare, Carboni (in vantaggio su Goldaniga nell’unico ballottaggio per oggi) e Lykogiannis. Gli esterni di centrocampo saranno Nandez e Dalbert supportati centralmente da Deiola e Marin. La coppia che proverà a dare del filo da torcere alla retroguardia giallorossa sarà formata da Joao Pedro e Pavoletti, primo e secondo nella classifica dei migliori marcatori rossoblù del 2021/2022. Joao Pedro è in testa con 9 reti e Pavoletti con 4, seguiti poi da Keita Baldé con 3 reti.